Patulina

Test affidabili per la rilevazione della patulina negli alimenti

Analiti

Patulina

La patulina è una micotossina prodotta dai funghi Aspergillus e Penicillium e comunemente presente nelle mele marce.

Pur non essendo una tossina particolarmente forte, alcuni studi hanno dimostrato che è genotossica e che può avere effetti mutageni e/o cancerogeni. La quantità di patulina presente nei prodotti a base di mele è generalmente considerata come indice della qualità delle mele utilizzate durante il processo produttivo. La patulina può essere contenuta nel succo di mela, nella salsa di mela, nella purea di mela, negli alimenti per l’infanzia e nel sidro di mela.

In molti Paesi vigono restrizioni per la quantitĂ  di patulina nei prodotti a base di mela. Nel novembre 2003 la UE ha stabilito i seguenti valori limite per la patulina contenuta negli alimenti:

ProdottiValore limite
Succo di frutta, alcolici e sidro di mela50 ÎĽg/kg
Prodotti solidi della mela per consumo immediato25 ÎĽg/kg
Alimenti per l'infanzia, succo di mela e prodotti a base di mela per i bambini piccoli10 ÎĽg/kg

Il monitoraggio e la rilevazione della patulina possono risultare difficoltosi per le basse quantità di tossina contenute nei prodotti. Sono dunque di particolare importanza la sensibilità dei metodi e la preparazione dei campioni. Nelle matrici complesse la rilevazione della patulina può essere ulteriormente alterata da altri componenti interferenti. EASIMIP™ PATULIN utilizza una procedura basata su una tecnologia MIP (Molecularly Imprinted Polymers) che consente di condurre test specifici e sensibili in maniera semplice e rapida.

Le colonne contengono un polimero specifico per la tossina da rilevare. Dopo l’estrazione della tossina il campione viene centrifugato, filtrato e applicato su tutte le colonne MIP. Tutte le tossine presenti nel campione vengono legate nella colonna dal polimero. La colonna viene poi lavata per eliminare il materiale depositatosi su di essa, quindi la tossina viene disciolta per eluizione con un solvente per MIP. L’eluato viene raccolto prima dell’analisi con HPLC. L’estrazione e la procedura di pulizia durano complessivamente circa 45 minuti. Il risultato è una migliore purificazione e concentrazione della tossina dai campioni alimentari e quindi un cromatogramma molto più chiaro. Sono disponibili anche standard cristallini per la patulina e pectinasi.

Product portfolio

ProductDescriptionNo. of tests/amountArt. No.
EASIMIP™ PATULIN

Molecularly Imprinted Polymer (MIP) columns for use in conjunction with an HPLC for detection of patulin in apple juice and apple purée.

Continua a leggere
RBRP250: 10 columns (3 ml format),
RBRP250B: 50 columns (3 ml format)
RBRP250 / RBRP250B
load more